Home » Agricoltura e Zootecnia » Il paniere dei Prodotti del Parco » I Prodotti

Pecorino di Farindola

La Storia
Formaggio tradizionale caratterizzato dal impiego di caglio di suino il cui uso ha origini antichissime ed ancora oggi richiede cure particolari per la sua preparazione aziendale, effettuata dalle donne che custodiscono gelosamente e tramandano di generazione in generazione la tecnica produttiva.

Area di attuale produzione nel Parco: La zona tipica di produzione è situata nella Regione Abruzzo, versante orientale della catena del Gran Sasso d'Italia e comprende, all'interno dei Comuni del Parco, l'intero territorio di Farindola (PE), Montebello di Bertona (PE), Villa Celiera (PE), Carpineto della Nora (PE), Arsita (TE) e territori parziali dei Comuni di Castelli (TE), e Civitella Casanova (PE).

Descrizione
Prodotto tradizionale della Regione Abruzzo, il pecorino di Farindola è ottenuto dalla caseificazione senza alcun processo di termizzazione o pastorizzazione del latte appena munto, oppure unendo due mungiture successive e coagulato mediante l'utilizzo di caglio di maiale. La formatura avviene in fiscelle di vimini o di plastica e la successiva salatura delle forme avviene a secco con sale grosso. La superficie esterna è trattata periodicamente con olio extravergine di oliva, con eventuale aggiunta di aceto o succo di pomodoro. La stagionatura procede su assi di legno fino a circa 3 mesi, per essere poi continuata in casse o armadi di legno con sovrapposizione o meno delle forme, che periodicamente vengono girate e trattate con olio di oliva. Le forme sono circolari, con le facce di diametro maggiore dell'altezza dello scalzo, colore della crosta da giallo ambrato a marrone scuro, secondo il periodo di stagionatura. Pasta semidura con occhiatura piccola e diffusa e frequente scagliosità nel prodotto stagionato.
Dal punto di vista sensoriale prevalgono i profumi ed i sapori di erba e fieno, con leggero sentore animale, aromi ben persistenti, con note di sottobosco e fungo specialmente ad alta stagionatura. Il Pecorino di Farindola non presenta il carattere piccante che in lieve misura, anche ad alta stagionatura.
I produttori sono riuniti in un consorzio di tutela e valorizzazione e seguono un preciso disciplinare tecnico di produzione.

Stagionalità del prodotto:
Il pecorino di Farindola si trova in commercio durante tutto l'anno.


Pecorino di Farindola
Pecorino di Farindola
(foto di M. Anselmi)
 
Casera
Casera
(foto di PN Gran Sasso)
 
Pecorino di Farindola
Pecorino di Farindola
(foto di M. Anselmi)
 
Pecorino di Farindola
Pecorino di Farindola
(foto di Archivio Ente Parco)
 
Condividi su
FederparchiFagus Life ProjectLife PraterieLife PlutoAqualifeLife CoornataLife CrainatLife M.I.R.CO-Lupo