Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Benvenuti nella biodiversità
Boschi vetusti (Daniele Di Santo)
Home » Boschi

La Gestione Forestale nel Parco

Il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga si caratterizza per una notevole diversità delle cenosi forestali, che difficilmente è possibile riscontrare in altre zone della penisola. Tale diversità è dovuta sicuramente alla molteplicità di ambienti contraddistinti dalle differenti caratteristiche geomorfologiche ed edafiche, presenti nei tre massicci montuosi che costituiscono l'area protetta.

Circa la metà dell'intera superficie del Parco è coperto da boschi e foreste. Esse sono presenti per lo più sul versante teramano del Parco e sui Monti della Laga, mentre, sul versante aquilano, sono presenti soltanto relitti di vegetazione forestale, fortemente ridotti a causa sia dello sfruttamento del territorio dovuto alla pratica della pastorizia che alle caratteristiche climatiche maggiormente continentali ed aride.
Tra i boschi presenti nell'area si annoverano diverse tipologie forestali molto particolari e tutelate da normative regionali, nazionali e comutarie:

  • Nuclei relittuali di Abies alba (Abete bianco)
  • Nuclei relittuali di Betula pendula (Betulla)
  • Faggete con presenza di Taxus baccata (Tasso) e Ilex aquifolium (Agrifoglio)

Considerando che i boschi e le foreste coprono oltre 70.000 ha dell'intera superficie dell'area protetta (circa la metà) si comprende come la gestione di questi sia uno dei principali e dei più difficoltosi impegni dell'Ente.

Progetti di ricerca forestale
Giornata di studio su "La Gestione Forestale Sostenibile nelle Aree Protette"
Giornata Studio su Valutazione Ambientale dei Progetti di interventi selvicolturali e dei Piani di Gestione Forestale - Relazioni
Giornata studio su Monitoraggio vegetazionale, faunistico, di funzionalità ecosistemica e inventariazione forestale - Relazioni


Il Servizio Agro Silvo Pastorale e la gestione delle foreste

Al Servizio Agro Silvo Pastorale afferisce l'Ufficio Gestione Foreste e Pascoli che in particolare si occupa di:

Assistenza Tecnica

  • supporto tecnico in materia forestale agli Enti ed alle Amministrazioni del territorio (Piani di Assestamento, Progetti di Taglio, Usi Civici, Alberi monumentali ecc…)
  • Consulenze ai privati e ai tecnici per la progettazione di interventi selvicolturali compatibili con le finalità del Parco

Pianificazione

  • Predisposizione di piani e regolamenti di gestione del sistema silvopastorale (Piano del Parco, Piano antincendio boschivo, Regolamento dei tagli boschivi, ecc…)

Rilascio Nulla Osta

  • Istruttorie tecniche e sopralluoghi in ambito autorizzativo in ottemperanza alla normativa vigente in materia forestale nelle regione di riferimento

Progettazione

  • Redazioni di progetti a carattere tecnico-scientifico e/ sperimentali per la tutela della biodiversità forestale e dei pascoli e la salvaguardia dei sistemi agro-forestali, diretti o mediante attivazione di accordi e convenzioni con altri Enti territoriali, Università e Istituti di ricerca, ecc…

Attività di supporto

  • Collaborazione e supporto tecnico agli altri Servizi dell'Ente e del CFS
  • Collaborazioni con Università ed Enti di ricerca per lo svolgimento di ricerche, tesi di laurea, tesi di dottorato o tirocini su tematiche dell'Ufficio.
Foresta del Parco
 
Foresta di San Gerbone
 
Foreste
 
Abetina di Cortino (TE)
Netpartner: Parks.it
© 2017 - Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga via Del Convento,1 - 67010 Assergi (AQ)
Tel. 0862/60521 Fax 0862/606675 - E-mail: ente@gransassolagapark.it - Posta certificata - P.Iva 01439320662
Privacy - Note legali - Elenco Siti tematici - Note per la Fatturazione Elettronica