Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Benvenuti nella biodiversità
Roccacalascio (M. Anselmi)
Home » Territorio e Natura » Progetti LIFE

Progetto LIFE12 BIO/IT/000231 - Aqualife

Development of an innovative and user-friendly indicator system for biodiversity in groundwater dependent Ecosystems

Sintesi del Progetto
Data di inizio: 01/09/2013
Data di conclusione: 31/08/2018
Costo totale: Euro 1.705.964 con il contributo del 49,74% del programma LIFE+
Sito dedicato al Progetto

Beneficiario Coordinatore:
Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Beneficiari Associati:
Università degli Studi dell'Aquila - Dipartimento di Medicina clinica, sanità pubblica, scienze della vita e dell'ambiente - MESVA
Regione Abruzzo - Direzione Parchi, Territorio, Ambiente ed Energia

Il progetto è cofinanziato dall'ENEL PRODUZIONE S.p.A., Adb Generazione, Produzione idroelettrica, Unità di Business Hydro Centro

Background:
  1. Presenza di impatti antropici in diversi ambienti acquatici sotterranei.
  2. Necessità di monitoraggio delle acque sotterranee
  3. Perdita di biodiversità negli ecosistemi dipendenti dalle acque sotterranee (Groundwater Dependent Ecosistems)
Gli ecosistemi dipendenti dalle acque sotterranee (GDE - Groundwater Dependend Ecosystems) sono ecosistemi la cui composizione in specie viventi e i cui processi ecologici sono condizionati più o meno direttamente dalle acque sotterranee. Sono GDE le acque sotterrane e le sorgenti (che costituiscono una zona di transizione tra acque sotterranee e superficiali), i corsi d'acqua e i loro corridoi iporreici (cioè l'ambiente costituito da sedimenti saturi di acqua sottostante il letto dei fiumi), e le zone umide alimentate da acque di falda. Gli ecosistemi acquatici di superficie largamente dipendono dall'apporto di acque sotterranee e dagli interscambi tra la fauna sotterranea (detta stigobia) e quella superficiale.
Gli impatti antropici possono determinare gravi alterazioni su habitat e microhabitat, sia dal punto di vista chimico-fisico che quantitativo. Questa situazione si riflette nell'estinzione delle specie più
sensibili, o in gravi minacce per molte specie sotterranee, come ad esempio drammatiche cadute di abbondanza, anche di specie nel passato ben rappresentate. Si possono verificare estinzioni di specie stigobie, riduzione della densità di popolazione o estinzione delle specie che dipendono dall'ambiente interstiziale per la riproduzione (macroinvertebrati bentonici, pesci) e delle piante che richiedono un livello di falda affiorante o subsuperficiale.

Obiettivo:
Sviluppare e divulgare un innovativo Pacchetto Applicativo per l'uso di un sistema di bioindicatori, atti a misurare la perdita di biodiversità negli ecosistemi dipendenti dalla acque sotterranee, i così detti G.D.E. (sorgenti, falde acquifere, letti fluviali) in presenza di diverse categorie di impatto.

Il risultato principale del progetto sarà di tipo innovativo poiché un sistema di indicatori della biodiversità degli ambienti acquatici sotterranei e dipendenti dalle acque sotterranee (GDE) non è mai stato sviluppato.

Azioni principali:
  1. Creazione e validazione di un innovativo sistema indicatore per misurare l'andamento della biodiversita in funzione del variare degli impatti
  2. Creazione di un Pacchetto Applicativo di tale indice.
  3. Disseminazione del Pacchetto applicativo "AQUALIFE" presso Enti pubblici.

Il valore dimostrativo del progetto risiede nel fatto che il sistema di indicatori sarà confezionato in un pacchetto ("pacchetto AQUALIFE") che renderà la metodologia estremamente facile da usare per un altissimo numero di utenti, e che sarà diffuso su scala nazionale e internazionale.
Tale pacchetto riunisce una serie di moduli (schede descrittive dei GDE dal punto di vista strutturale, fisicochimico e biologico, schede di identificazione delle specie indicatrici che vivono nei GDE, rappresentazioni grafiche, software per l'utilizzo degli indicatori con relativa nota esplicativa interna al software che funge da tutorial) composto in modo tale da non richiedere l'intervento di persone specificamente formate, poiché conterrà anche un sistema di guida che lo renderà accessibile a personale tecnico, anche non specializzato nel settore, e al personale scientifico. Inoltre, il pacchetto AQUALIFE ospiterà un manuale in versione elettronica scaricabile dal sito web ad hoc creato e consentirà approfondimenti sia di tipo introduttivo, che di supporto all'utilizzo del software guidato del sistema esperto (AQUALIFE expert system).

Per maggiori informazioni: www.aqualifeproject.eu

 
Fiume Tirino
 
Fiume Vomano
Netpartner: Parks.it
© 2017 - Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga via Del Convento,1 - 67010 Assergi (AQ)
Tel. 0862/60521 Fax 0862/606675 - E-mail: ente@gransassolagapark.it - Posta certificata - P.Iva 01439320662
Privacy - Note legali - Elenco Siti tematici - Note per la Fatturazione Elettronica