Home » Agricoltura e Zootecnia » Il paniere dei Prodotti del Parco » I Prodotti

Porchetta abruzzese

La Storia
La porchetta di Campli (TE), ha una storia antica, che risale agli statuti comunali del 1575, contenenti numerose indicazioni sull'uso, la vendita e la cottura della porchetta.
Da qui si è diffusa In tutto l'Abruzzo e rappresenta il cibo si strada per eccellenza consumato a merenda, pranzo o cena, singola o nel panino.

Area di attuale produzione nel Parco
Prevalentemente nella zona di Campli (TE) e della provincia di Teramo

Descrizione
La porchetta è un maiale intero dissodato che viene cotto allo spiedo per molto tempo, ma la caratteristica che la rende speciale si deve ricercare nel condimento, che può essere diverso a seconda della tradizione. E consiste in un misto di spezie e aromi naturali come pepe, rosmarino, finocchio selvatico, amarene e mandorle.

Stagionalità del prodotto
Tutto l’anno, è facile trovare un ambulante che gira di paese in paese per fiere e mercati con il classico spiedo di porchetta.


Produttori
Aziende agricole
Porchetta
Porchetta
(foto di Archivio Ente Parco)
 
Condividi su
FederparchiFagus Life ProjectLife PraterieLife PlutoAqualifeLife CoornataLife M.I.R.CO-LupoBreedValor