Home » Agricoltura e Zootecnia » Il paniere dei Prodotti del Parco » I Prodotti

Pecorino amatriciano

La Storia
Documenti negli archivi comunali e presenza storica nelle norcinerie e ristorazione locali testimoniano il ruolo che il pecorino di Amatrice ha da sempre rappresentato quale tipico prodotto di una forma di gestione del territorio pastorale. L'impiego dei pascoli montani e dei foraggi ricavati, unitamente alla tecnica di trasformazione rimasta praticamente invariata negli anni, fanno sì che l'attuale formaggio conservi ancora le antiche caratteristiche di un prodotto tramandato da generazioni.

Area di attuale produzione nel Parco: La sua produzione interessa l'area amatriciana del Parco.

Descrizione
Prodotto tradizionale della Regione Lazio, è un formaggio ovino a pasta dura, grasso e stagionato da 3 a 12 mesi. Forma cilindrica a scalzo; Crosta dal colore giallo intenso o nera se trattata con olio e aceto, pasta giallo paglierino con leggera occhiatura. Il peso delle forme varia da 1,5 ai 3 kg. Sapore intenso, mai salato leggermente piccante. E' uno degli ingredienti principe, per la famosa salsa all'amatriciana, unitamente al guanciale amatriciano.

Stagionalità del prodotto: Il pecorino si trova in commercio tutto l'anno.


Pecorino amatriciano
Pecorino amatriciano
(foto di PN Gran Sasso)
 
Pecorino amatriciano
Pecorino amatriciano
(foto di Archivio Ente Parco)
 
Amatriciana rossa
Amatriciana rossa
(foto di Archivio Ente Parco)
 
Condividi su
FederparchiFagus Life ProjectLife PraterieLife PlutoAqualifeLife CoornataLife M.I.R.CO-LupoBreedValor