Home » Agricoltura e Zootecnia » Il paniere dei Prodotti del Parco » I Prodotti

Zafferano

La Storia
Dall'Asia la coltivazione si estese in varie parti del mondo arrivando anche in Europa e da qui in Italia ad opera di un certo monaco domenicano appartenente alla famiglia Santucci di Navelli. Oro rosso dell'Abruzzo, lo zafferano dell'Aquila è stato commercializzato nei secoli, contribuendo notevolmente all'affermazione dell'arte culinaria abruzzese. Per le aree interne lo zafferano ha sempre rappresentato una delle fonti tradizionali di occupazione e reddito, al pari di altre attività agricole e pastorali, quali quella dell'allevamento ovino e della commercializzazione della lana.

Area di attuale produzione nel Parco: L'area di produzione comprende molti comuni del versante aquilano del Gran Sasso. La coltivazione è praticata su terreni posti ad un'altitudine compresa tra 350 e 1000 metri s.l.m.

Descrizione
I fiori alla fine del ciclo vegetativo che parte con la messa a dimora dei bulbi nel terreno, vengono raccolti la mattina prima che il sole li apra. Nel laboratorio di lavorazione avviene la sfioritura per l'asportazione degli stimmi. Questi stimmi vengono successivamente sistemati su un setaccio e posti sulla brace di legna (generalmente di mandorlo o quercia): questa fase viene denominata tostatura e rappresenta uno dei momenti cruciali di tutta la lavorazione, per l'ottenimento di un prodotto estremamente profumato e dalla giusta umidità finale, garanzia di mantenimento delle caratteristiche.
Per produrre un Kg. di zafferano secco occorrono circa 200.000 fiori. Lo zafferano si presenta in fili e filamenti integri oppure in polvere se macinato e viene confezionato in bustine di carta o vasetti di vetro.

Stagionalità del prodotto: La raccolta e la successiva lavorazione dello zafferano avvengo generalmente verso ottobre; il prodotto è presente in vendita tutto l'anno.


Zafferano
Zafferano
(foto di M. Anselmi)
 
Zafferano
Zafferano
(foto di PN Gran Sasso)
 
Zafferano
Zafferano
(foto di PN Gran Sasso)
 
Condividi su
FederparchiFagus Life ProjectLife PraterieLife PlutoAqualifeLife CoornataLife CrainatLife M.I.R.CO-Lupo