Home » Attività e Ricerca » Attività e Progetti Floristici » Percorso Didattico Un Giorno da Florista

Fase 2: L'essiccazione

Tornati a casa (o in laboratorio) inizia la fase dell'essiccazione.
Se intendete dotarvi di un vostro erbario potrebbe convenirvi costruire una semplice pressa. Vi occorreranno:
  • 2 tavole di multistrato dello spessore di 2 cm e delle dimensioni di 35 x 50 cm;
  • 4 barre filettate lunghe circa 30 cm, di diametro 1,5 cm;
  • 8 rondelle per le barre;
  • 4 viti a farfalla per le bare;
  • 4 dadi ciechi.
Sarà sufficiente praticare dei fori agli angoli delle due tavole, inserire le barre filettate fermandole sotto con i dadi ciechi. Le viti a farfalla serviranno per stringere le tavole una all'altra, dopo aver inserito i campioni da essiccare come spiegheremo di seguito. Non dimenticate le rondelle sopra e sotto!
Vi serviranno molti vecchi giornali quotidiani (evitate le riviste con carta patinata), possibilmente tagliati a misura della pressa (se l'avete costruita).
A questo punto aprite il vostro sacco ed estraete uno alla volta i rametti campionati. Posizionateli ben distesi all'interno di un foglio di giornale, avendo cura di sovrapporre meno possibile fra loro le foglie e le altre parti. Se le foglie sono molto fitte potete inserire fra una e l'altra dei ritagli di fogli di giornale. Se avete frutti secchi raccolti a parte (pigne, ghiande…) conservateli nel loro sacchetto con un numero che riporterete su un foglietto e inserirete nel foglio che contiene il rametto. Chiudete il giornale, sovrapponete un cuscinetto assorbente formato da 5-6 fogli di giornale e preparate un altro rametto. In questo modo formerete una pila di campioni che poi inserirete nella vostra pressa oppure, aiutandovi con una tavola larga almeno come i giornali, metterete sotto un peso di almeno 20-30 kg. Ricordatevi di fissare al pacco il foglietto con le note sulla località di raccolta!

Il giorno dopo (o al massimo dopo 2 giorni) dovrete ricordarvi di riaprire i pacchi e sostituire i fogli di giornale e i cuscinetti assorbenti. Questa operazione sarà più semplice e richiederà molto meno tempo della prima. Ripetete la sostituzione ogni settimana per 2-3 settimane o comunque finché i campioni saranno ben secchi. Se noterete la comparsa di muffe o annerimenti sulle foglie, vuol dire che dovete sostituire i giornali più spesso. Non buttate i giornali e i cuscinetti! Fateli asciugare su un termosifone e riutilizzateli più volte.

Quando i campioni saranno secchi, eliminate i cuscinetti assorbenti e formate un pacco contenuto in un foglio di giornale più grande su cui spillerete il foglietto con le note sulla località di erborizzazione.
Essiccazione
Essiccazione
(foto di N. Ranalli)
La pressa (disegno di V. Salani)
La pressa (disegno di V. Salani)
(foto di V. Salani)
Condividi su
FederparchiFagus Life ProjectLife PraterieLife PlutoAqualifeLife CoornataLife CrainatLife M.I.R.CO-Lupo