Home » Territorio e Natura » Territorio

Montagne dei Fiori e di Campli e Gole del Salinello (S.I.C.)

Superficie: 4221,00 ha

Localizzazione centro sito
W/E (Greenwish)
E 13 36 12 Longitudine
42 45 16 Latitudine

Regione Bio-Geografica: Continentale

Habitat: 9210, 6210, 8210, 6170, 6110, 3280, 6220, 3140, 5230, 6430

Descrizione: Rilievi caratterizzati da una successione calcareo-silico-marnosa del Meso-Cenozoico costituita in prevalenza da scaglia bianca e rossa del Cretaceo superiore-Eocene inferiore. Praterie ricche di specie a fioritura vistosa e boschi di carpino nero. Presenza di un profondo canyon scavato nelle rupi calcaree dal Fiume Salinello tra la Montagna dei Fiori e di Campli. Garighe con Satureja montana. Presenza di una grotta, sito di culto religioso.

Qualitá e importanza:
Sito eterogeneo con interessanti zone in contatto. L'ambiente rupestre riveste un ruolo importante per le popolazioni di uccelli.
Indicatori di peculiarità ecologica e biogeografica (relitti terziari). Il sito è una riserva genetica per le popolazioni di specie endemiche di pesci "non manipolate". Elevata qualità ambientale. Interesse culturale per testimonianze storiche.

Vulnerabilitá: Le interferenze riguardano sovrapascolo e gestione dei boschi. Il rischio è costituito da un aumento delle attività legate al turismo.

Uccelli
Mammiferi (in Allegato II Direttiva habitat)
  • Rhinolophus ferrumequinum (pipistrello)
  • Rhinolophus hipposideros (pipistrelo)
Anfibi e rettili (in Allegato II Direttiva habitat)
Condividi su
FederparchiFagus Life ProjectLife PraterieLife PlutoAqualifeLife CoornataLife CrainatLife M.I.R.CO-Lupo