Home » Ente Parco » Tutte le news

Le Guardie Ambientali d'Italia attive nel prossimo decennio a tutela della biodiversità del Parco

( Assergi, 08 Giugno 17 )

Con una convenzione stipulata nei giorni scorsi ad Assergi tra l'Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e l'Associazione di volontariato "Guardie Ambientali d'Italia" (G.A.DIT.), si è sancita una nuova decisiva collaborazione a fini di tutela del territorio e della biodiversità dell'area protetta. La convenzione, che durerà dieci anni, è stata firmata dal Presidente dell'Ente Parco, Tommaso Navarra, e dal legale rappresentante della G.A.DIT., che ha sede a Castellalto (TE), Gaetano Ercole.

Le Guardie Giurate Volontarie, già efficacemente operative nel territorio provinciale di Teramo in supporto, forniranno al Parco servizi di prevenzione e repressione del bracconaggio, vigilando su attività venatorie, zoofile, ittiche, sulla prevenzione degli incendi e dell'inquinamento ambientale, oltre ad azioni di controllo e repressione di scarichi abusivi e forme di inquinamento del suolo e del sottosuolo.

Il Presidente Navarra ha sostenuto con convinzione l'intesa. "Si tratta – ha detto - di una collaborazione di grande significato per il Parco, sia in ordine al coinvolgimento nella propria missione di un'associazione benemerita e latrice di servizi di sicura  importanza per la collettività, sia in ordine alla tutela dell'ambiente e della biodiversità, terreno comune in cui oggi, grazie alla convenzione stipulata, si rafforza nel Parco una logica di vigilanza diffusa e capillare che potrà ben integrare l'insostituibile e prezioso lavoro del Coordinamento Territoriale dei Carabinieri per l'Ambiente e delle altre Forze  dell'Ordine".

Logo G.A.DIT
Logo G.A.DIT
 
Condividi su
FederparchiFagus Life ProjectLife PraterieLife PlutoAqualifeLife CoornataLife CrainatLife M.I.R.CO-Lupo