Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Benvenuti nella biodiversità
Ippovia (Archivio Ente Parco)
Home » Visitare il Parco » Borghi e Paesi

Ofena

Dove microclima, acqua e aria... fanno il vino buono

Distretto: Distretto Valle del Tirino
Provincia: L'Aquila Regione: Abruzzo | Localizza sulla mappa
Sito ufficiale: www.comune.ofena.aq.it

Descrizione e Cenni storici
Il paese di Ofena sorge su un Poggio, nel limite alto della Valle del Tirino. Nasce intorno all'anno mille e prende il nome di Aufinum, città vestina, poi conquistata di Romani.
Partecipò, con i paesi limitrofi alla seconda crociata (1147).
Le vicende storiche successive videro Ofena dipendere dalla Baronia di Carapelle e parte integrante del feudo di Castel del Monte. Il centro storico conserva ancora gran parte delle strutture tardo medioevali, con borgo all'interno delle mura di cinta e palazzo baronale.
Ofena, definita "Forno d'Abruzzo" grazie ad un microclima caratterizzato da temperature mediterranee che procurano viticolture di pregio, in special modo legate alla produzione del Montepulciano d'Abruzzo.

  • Abitanti: 561
  • Altitudine: 531 metri slm


Emergenze Storico-culturali

  • Palazzo Cataldi-Madonna, con pregevole portale in pietra.
  • Chiesa di San Nicola (XII secolo)
    Convento dei Cappuccini, con adiacente chiesa dell'Assunta, e l'antico convento di San Francesco.
  • Chiesa di San Francesco (XIV secolo) - Il complesso, posto all'esterno del centro abitato, ha subito molti rimaneggiamenti in epoca rinascimentale e barocca (nel 1478, nel 1614 e, in ultimo, nel 1725), fino al suo totale abbandono (1860), che ha causato notevoli danni alle strutture, solo recentemente oggetto di restauro.
  • Chiesa di San Pietro in Criptys (XII sec.) - appena fuori dal borgo

Natura

Grotta delle Marmitte
Serie di cavità cilindriche naturali create nella roccia dai mulinelli di acque torrenziali alcuni milioni di anni fa, quando la montagna non si era ancora sollevata fino agli attuali 750 metri. A questo fenomeno naturale si deve il nome del sito. In precedenza, come ancora oggi racconta la gente del luogo, il nome tradizionale era Grotta del Romito. In tempi non troppo lontani forse in epoca rinascimentale, il riparo è stato dimora di un eremita, anche a giudicare da qualche frammento di stoviglia che recentemente è stato rinvenuto sul posto.

Manifestazioni e Feste

  • 17 gennaio - Festa di S.Antonio Abate
  • 8 maggio - Festa di S.Nicola di Bari
  • Agosto - Sagra delle sagne
  • Luglio e Agosto - Estate Ofenese

Gastronomia

Molto conosciuti i vini della zona.

Ofena
Ofena
 
Ofena
Ofena
 
Ofena
Convento dei Cappuccini
 
Ofena
Montepulciano d'Abruzzo
 
Ofena
Grifone
Netpartner: Parks.it
© 2017 - Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga via Del Convento,1 - 67010 Assergi (AQ)
Tel. 0862/60521 Fax 0862/606675 - E-mail: ente@gransassolagapark.it - Posta certificata - P.Iva 01439320662
Privacy - Note legali - Elenco Siti tematici - Note per la Fatturazione Elettronica