Home » Visitare il Parco » Itinerari

Da Retrosi al Santuario dell'Icona Passatora

Itinerario n° 15

A piedi         Elevato interesse: panorama 
  • Partenza: Amatrice (Amatrice)
  • Tempo di percorrenza: 1 ora 30 minuti
  • Difficoltà: T - Turistico
  • Dislivello: 150 m
  • Segnavia: segnato bianco-rosso
  • Periodo consigliato: da gennaio a dicembre
  • Visualizza la mappa

Da Amatrice si imbocca la statale 577 per Campotosto e la si segue per 3 km, fino al bivio per Retrosi, San Martino e altre frazioni. Qui si piega a sinistra, si scende a un ponte sul Tronto e si risale a Retrosi (1000 metri, 1 km dal bivio), una delle più grandi tra le "ville" (frazioni) di Amatrice.

Lasciata l'auto nel centro della frazione si segue brevemente, a piedi, la strada asfaltata per Moletano e Voceto, e poi si devia a destra per una strada sterrata, indicata da segnavia bianco-rossi (n. 300 e Sentiero Italia) e affiancata da grandi querce. Dopo aver lasciato a sinistra delle case, il tracciato si affaccia sulla valle del Tronto, costeggia un prato e raggiunge il Santuario dell'Icona Passatora (1057 metri, 0.15 ore), che offre un bel colpo d'occhio sull'intero versante laziale della Laga.  
Si riparte per un viottolo che sale tra campi e prati, piega a sinistra e raggiunge la frazione di Ferrazza (1091 metri). La si traversa, si sbuca sulla strada asfaltata e la si segue fino alla chiesa di San Martino (1150 metri, 0.30 ore). Accanto alla chiesa, a una sbarra e a un cartello del Parco, inizia una strada sterrata che sale in direzione del Monte Doro. Piegando a sinistra sull'asfalto si raggiunge un'area da pic nic.
Si continua sulla strada asfaltata fino a un bivio. La sterrata che continua di fronte porta alla captazione ENEL del Fosso del Molinaro. Si continua invece per la strada asfaltata, che scende con piacevole percorso e sbuca su una strada piùimportante all'ingresso di Moletano. La si segue verso sinistra, si traversa l'abitato (1060 metri) e si raggiunge un bivio accanto a è un piccolo cimitero. Lasciata a destra la strada per Retrosi e a sinistra quella che sale verso San Martino si torna al Santuario dell'Icona Passatora. La sterrata dell'andata riporta a Retrosi (0.45 ore).

Icona Passatora
Icona Passatora
(foto di G. Alfonsi)
 
Approfondimenti
Condividi su
FederparchiFagus Life ProjectLife PraterieLife PlutoAqualifeLife CoornataLife CrainatLife M.I.R.CO-Lupo