Home » Agricoltura e Zootecnia » Il paniere dei Prodotti del Parco » I Prodotti

Frutti di bosco

La Storia
Con il termine "frutti di bosco" si identifica genericamente un gruppo di frutti che si accomunano per la loro presenza nello stesso ambiente di crescita, nello specifico nel sottobosco o, più genericamente, nelle macchie di vegetazione selvatica, anche se non è raro trovare i frutti di bosco in coltivazione.

Area di attuale produzione nel Parco
I frutti di bosco si trovano spontaneamente nel sottobosco ma non di rado si trovano aziende agricole che hanno piccole coltivazioni.

Descrizione
Tra i frutti di bosco che ritroviamo nella nostra area protetta ci sono: fragoline di bosco, lamponi more, mirtilli rossi, neri, ribes rossi o neri ed uvaspina, more di gelso, bacche del sambuco nero e potrebbero rientrare nella stessa categoria anche le visciole molto diffuse.
Oltre al piacere di assaggiarli quando si ha la fortuna di incontrare dei rovi di questi frutti durante una passeggiata in montagna, sono particolarmente ricercati in quanto ricchi di vitamine oltre che di sostanze fenoliche.

Stagionalità del prodotto
La maturazione dei frutti è diversa per ciascun prodotto, in genere è possibile trovarli durante tutta l'estate fino all'inizio dell'autunno.


Frutti di bosco
Frutti di bosco
(foto di Archivio Ente Parco)
 
Condividi su
FederparchiFagus Life ProjectLife PraterieLife PlutoAqualifeLife CoornataLife M.I.R.CO-LupoBreedValor